venerdì 2 aprile 2010

Pian piano..

Pian piano ti accorgi che quel vuoto 
non è solo vuoto,
è pienezza.

Ma una pienezza della quale
non sei mai stato cosciente,
che non hai mai
assaggiato prima


Osho





Tra un pensiero e l'altro

tra un respiro e l'altro,

tra un inizio e una fine

penetra in quell'istante







1 commento:

Maga di Endor ha detto...

Conosco queste parole da tempo, e da tempo le ho fatte mie. Osho é il mio mentore, lo é stato e ancora lo sarà.
Nel vuoto brulica la vita invisibile, che solo se hai l'orecchio attento riesci a percepire, ed é allora che ti rendi conto che non esite vuoto, che il vuoto é un pieno che quando mediti ti riempie di pace e di appagamento.
Lilly