domenica 14 settembre 2008

Non riesco a seguire il tuo ragionamento !

Un filosofo domandò a un maestro zen:
" Con quale facoltà dobbiamo disciplinare la nostra mente
in modo da raggiungere la verità ? "

" Non dobbiamo disciplinare la mente " risposte il maestro

" e non c'e nessuna verità da raggiungere "

" Ma allora, perchè c'e questo monastero e perchè tu sei qui a insegnare "

" Non c'e nessun monastero e non c'e nessuno che insegna "

" Come fai a mentire così spudoratamente ? "

" Non posso mentire, visto che non ho una lingua con cui parlare "

" Non riesco a seguire il tuo ragionamento "

" Nemmeno io "




Un discorso deliberatamente assurdo !

Ogni ragionamento sulla verità dello spirito finisce per arrivare a paradossi insolubili

E' proprio la nostra mente che contraddice prima o poi la realtà 

se si ragiona con una ricerca razionale
 su ciò che va al di là della logica !








1 commento:

Salvatore ha detto...

Due dimensioni diverse si incontrano, ma nessuna delle due capisce la lingua dell'altra, allora perchè discutere tanto a lungo?
Perchè il maestro non usa il bastone? A volte è una lingua universale, il dolore ti immerge subito nella realtà!
Secondo me questo maestro è una vecchia nonna troppo amorevole.
Fosse stato Lin Chi, l'avrebbe preso a calci!